01 luglio 2014

Marmellata di limoni



L'avevo mangiata già diverse volte e mi è sempre piaciuta moltissimo. Ma vuoi che limoni buoni qui è difficile trovarli, vuoi che non ci ho mai veramente pensato, questa è stata la prima volta che mi sono cimentata in questa marmellata.
I limoni erano speciali di loro, portati dai suoceri dalla costiera amalfitana, e sicuramente loro hanno fatto il 90%, il resto è stata fortuna nel beccare una ricetta più che valida.
Insomma, ve la consiglio, soprattutto se adorate confetture da mangiare anche con i formaggi, questa è davvero super...noi l'abbiamo provato con uno stracchino e ci stava benissimo!!


Ingredienti:
1kg di limoni
350g di zucchero di canna
acqua q.b

Tagliare i limoni, tenendo la buccia, a fettine sottili e porle in un contenitore ampio. Versareci sopra acqua fredda fino a ricoprirle completamente e chiudere il contenitore con della pellicola. Lasciarle riposare per 24 ore.
Il giorno dopo, scolare i limoni dall'acqua e versarli in una pentola capiente e ricoprirli nuovamente di acqua. Portare a bollore per 10 minuti, scolarli e versarli nuovamente nella pentola. A questo punto aggiungere, circa, 2 bicchieri di acqua e lo zucchero e far andare finché la marmellata non si sarà addensata abbastanza (circa 30-40 minuti).
Versare nei vasetti ancora bollente, chiuderli e metterli a testa in giù fino a raffreddamento.
Se non si consuma in breve tempo è meglio sterilizzare i vasi facendoli bollire in acqua per 20 minuti e facendoli raffreddare nella stessa prima di metterli via.

Nessun commento:

Posta un commento