11 luglio 2014

Bruschette ai due pomodori e ricotta salata



Una delle meraviglie dell'estate è che ci vuole veramente pochissimo per creare un piatto gustoso e carino e coccolarsi un po'.
Poi, in questa stagione, le verdure sono talmente buone che spesso meno le si lavora meglio è. Ogni sera per cena preparo una ciotolina con dei pomodorini che, spesso finiscono prima di sedersi a tavola, quanto buoni sono, quindi diciamo che il merito di questa bruschetta è quasi tutto loro. Io ho semplicemente unito un po' di buoni ingredienti e il risultato ci è piaciuto talmente da aver già fatto il bis questa settimana...insomma, ve le consiglio, magari accompagnate da un buon calice di vino bianco freddissimo mentre fate i programmi per il weekend che sta per iniziare :)!!

Per questa non-ricetta unite in una ciotolina un po' di pomodorini ciliegia tagliati a metà insieme a qualche pomodorino secco, fatto prima rinvenire in acqua calda. Aggiungete qualche oliva verde a pezzettini e condite con poco sale, olio e tanto basilico. Lasciate insaporire qualche minuto.
Nel frattempo tostate qualche bella fetta di pane (per noi questo), quando sarà caldo conditelo con un filo d'olio, aggiungeteci i pomodorini preparati e grattugiateci sopra un po' di ricotta salata.
Mangiate subito!


2 commenti:

  1. Semplice ma super buono! Proverò sicuramente!
    Ciao Lucia!
    Arianna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Arianna!
      Concordo con te, poi d'estate io non ho mai tanta voglia di cose elaborate!
      Un abbraccio,

      Elimina