13 maggio 2014

Pizza bianca con preimpasto



Uno degli aspetti che mi piacciono di più nell'usare il lievito madre è la possibilità di sperimentare e sperimentare ancora e, ogni volta, scoprire la magia che quella piccola pallina bianca è in grado di produrre!!
Questa pizza è nata proprio così, avevo preparato il preimpasto per fare un pane ma, all'ultimo, ho cambiato idea e ho provato a farci una focaccia...il risultato è stato sorprendente, Mr G. la definita la migliore di tutte e io mi sono sciolta all'istante, i suoi complimenti sono sempre i più belli!!
La condivido con voi se vi va di testarla o provare una vostra versione, ho messo le dose anche per il preimpasto con il lievito di birra e sono sicura che anche così verrà buonissima!


Ingredienti preimpasto:
20g di pasta madre rinfrescata
80g di acqua
100g di farina manitoba

Mescolate tutto insieme e lasciate fermentare tutta la notte (10-12 ore circa) coperto da pellicola.
Se non avete la PM potete creare un preimpasto con 1 gr di lievito di birra secco, 90gr di acqua e 110gr di farina.

Ingredienti impasto:
tutto il preimpasto
460g di farina 0
330g di acqua
12g di sale
1 cucchiaino di malto o zucchero

La mattina dopo unite il preimpasto, la farina, 300g di acqua e il malto nella planetaria e iniziate a impastare. Quando l'impasto inizierà a prendere corpo aggiungete il sale e l'acqua rimanente in più riprese. ci vorrà un po' ma alla fine l'impasto dovrà risultare ben incordato cioè si staccherà dalle pareti della ciotola e non sarà troppo appiccicoso. Lasciatelo riposare 5 minuti nella planetaria e poi rovesciatelo su un piano di lavoro. Fate un giro di pieghe a tre, formate una palla pirlanddo bene l'impasto e riponetelo a lievitare in un contenitore unto leggermente d'olio.
Al raddoppio (circa 5 ore) stendete l'impasto su una teglia, unta d'olio, e lasciategli riprendere la lievitazione per 1 ora circa, quando sarà bello gonfio infornate a 200°C per 20-25 minuti, meglio se con la funzione ventilato.

Nessun commento:

Posta un commento