22 maggio 2014

Hummus di ceci




Vi avevo già parlato qui del mio amore smisurato per l'hummus, ad Aprile vi ho lasciato la ricetta della versione con le fave che è stata la vera scoperta di questa primavera.
La ricetta dell'hummus tradizionale la si può trovare un po' ovunque ma, ci tenevo, che anche questo piccolo spazio ce l'avesse, mi piace l'idea che questo blog sia anche un diario dei miei piatti del cuore che, spesso, sono cose semplici e non troppo elaborate.
Poi durante il nostro viaggio a New York abbiamo mangiato un hummus eccezionale, il migliore mai assaggiato che mi è davvero rimasto nel cuore. Voglio assolutamente provare a replicarlo, il problema è che non ho la minima idea di cosa lo rendesse così cremoso e buono... intanto vi lascio la ricetta che ho sempre fatto e che per me è ottima ma appena riuscirò a ottenere l'hummus di New York vi aggiorno ;)!!


Ingredienti:
450g di ceci lessati
4-5 cucchiaini di tahina
succo di 1 limone
1 cucchiaino di sale
4 cucchiai di olio

Potete usare anche i ceci in scatola ma dopo varie prove devo ammettere che con i ceci messi a bagno e poi cotti viene molto più buono.
Mettere a bagno i ceci la sera prima, il giorno dopo farli cuocere in pentola pressione per 40-50 minuti dal fischio. Quando sono cotti scolateli tenendo un po' di acqua di cottura.
Inserite i ceci, la tahina, il limone, il sale e l'olio nel frullatore e frullate il tutto. E' sempre meglio assaggiare ed aggiustare eventualmente con altro limone o sale. Se, eventualmente, serve ammorbidire la consistenza potete aggiungere 1 o 2 cucciai di acqua di cottura.



Nessun commento:

Posta un commento